scheda stampa

Scheda TESS – http://tess.beniculturali.unipd.it/web/scheda/?recid=16991
Casa Regio VIII 2, 13, ingresso a, cementizio con rosetta – Pompei – Pompei  ( NA )

edificio residenziale/domus
Domus ubicata nella Regio VIII, a sud degli edifici pubblici, che si aprono sul lato meridionale del Foro. La casa, edificata in epoca repubblicana, subisce numerose modifiche, ma conserva elementi dell’assetto originario, tra i quali l’impluvio in tufo e le colonne. L’edificio è organizzato attorno all’atrio tuscanico b, con vani che si aprono a nord e sud. In asse con l’ingresso a, rivestito in cementizio decorato, risalente all’età augustea. Il settore posteriore della casa, con il viridario p, viene rimaneggiato in età augustea, quando l’apparato decorativo della casa viene sostanzialmente rinnovato. Pianta tratta da Sampaolo 1998, p. 70.

Cronologia

Estremi temporali: dal secolo I a.C. (1° q) al secolo I a.C. (1° q)
Motivazione della cronologia: dati stilistici ed archeologici

AMBIENTE: ingresso
Ingresso a: vano di accesso, pavimentato in cementizi decorato, di età augustea.

Cronologia

Estremi temporali: dal secolo I a.C. (4° q) al secolo I a.C. (1° q)
Motivazione della cronologia: dati stilistici

Specifiche di rinvenimento
Data:
non documentata

Casa Regio VIII 2, 13, ingresso a, cementizio con rosetta

Parte dell’ambiente: ingresso
Rivestimento con scansione: a copertura unitaria
Tipo di impaginazione: ad emblema/pseudoemblema
Cromia: tricromo

Cementizio a base fittile, decorato da inserti marmorei policromi e tessere bianche e nere. Il pavimento è decorato da uno pseudoemblema con stralcio centrato di una composizione ortogonale di cerchi tangenti: in un quadrato ed attorno a un cerchio, 4 semicerchi sui lati e 4 quarti di cerchi angolari, queste figure tangenti determinano 4 quadrati ai lati concavi posti sulle diagonali. il cerchio centrale presenta un quadrato inscritto sulle diagonali, caricato da un fiore a sei petali fusiformi. I 4 quadrati concavi sono caricati da quadrati dritti,con piccolo quadrato al centro e diagonali disegnate da linee dentate. i semicerchi sono caricati da coppie di pelte. Lo pseudoemblema è bordato da una linea doppia dentata e bicroma.

Cronologia
Estremi temporali: dal secolo I a.C. (4° q) al secolo I d.C. (1° q)
Motivazione della cronologia: dati stilistici

BORDO

Specifiche tecniche
Identificazione della Decorazione: geometrica
Tecnica Esecutiva: cementizio (cementizio a base fittile con tessere musive)

Decorazioni geometriche

MotivoModuloRiempimento
DM 1p – linea tripla, dentata e bicroma

CAMPO

Specifiche tecniche
Identificazione della Decorazione: geometrica
Tecnica Esecutiva: cementizio (cementizio a base fittile con tessere musive)

Decorazioni geometriche

MotivoModuloRiempimento
DM 257b – fiorone unitario di 6 elementi non contigui, a petali affusolati (qui il centro è un cerchio sovrapposto)
DM 403a – "stralcio" centrato di una composizione ortogonale di cerchi tangenti: in un quadrato e attorno ad un cerchio, 4 semicerchi sui lati e 4 quarti di cerchio angolari, queste figure tangenti determinano 4 quadrati a lati concavi posti sulle diagonali
Referenza fotografica: Da Sampaolo 1998, p. 71, fig. 1

CONSERVAZIONE
Oggetto conservato: pavimento – Conservato in: situ (Pompei, scavi)

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO
Sampaolo, V. 1998, VIII 2, 13, in Pompei, pitture e mosaici. Regio VIII – Regio IX, parte I, Roma, p. 71, fig. 1.

CITAZIONE E CONDIVISIONE
STRINGA BIBLIOGRAFICA: Boschetti, Cristina, Casa Regio VIII 2, 13, ingresso a, cementizio con rosetta, in TESS – scheda 16991 (http://tess.beniculturali.unipd.it/web/scheda/?recid=16991), 2013
INDIRIZZO WEB: http://tess.beniculturali.unipd.it/web/scheda/?recid=16991

DATA SCHEDA: 2013 | AUTORE: Boschetti, Cristina | REF. SCIENT. : Ghedini, Francesca